21 dicembre 2007

Lo shopping natalizio fa male alla salute...

...e non soltanto al proprio portafoglio, così come ci si vuole illudere: genera stress, rovina i nervi, provoca "ansia da prestazione", fa preoccupare per i soldi spesi spesso inutilmente e senza voglia, costringe a lunghe code nei negozi, a resse senza limiti, a corse estenuanti alla ricerca di regali acquistati spesso per obbligo di circostanze, fa rimuginare sul tempo sprecato in questa frenetica e dannosa farsa obbligatoria!
Ma perchè tutto sto spreco di energie quando poi il tutto può evvenire piacevolmene e comodamente stando seduti su una poltroncina calda e imbottita, davanti ad un monitor che emana calore, e magari con a portata di mano persino una tazza di cioccolata calda???


Troppo tardi per l'autopromozione??? Evvabbbèèèèè, meglio tardi che mai!!!

Facciamo in modo che sia Natale tutto l'anno e adottiamo per i nostri amici, nemici e parentiserpenti, regali unici e artigianali, che fanno sempre la loro bella figura e non passano mai di moda!!! ;)


2 commenti:

Dona ha detto...

quello che fa male alla salute, è dover fare i bagagli per partire, lavare la roba, stirare, cucinare e pulire tutto!!!
UFFFAAAA!!!
MA IO ADOOORO FARE REGALI A NATALE!!! anzi adoro preparare i pacchetti perkè l'importante è l'attesa della sorpresa e quindi il godimento alla vista dei pacchetti chiusi, che sono tutti solo pensieri, a volte non proprio azzeccati, ma il contenuto importa poco,sono promesse di piccole gioie, prepariamoci anche alle delusioni ma CON IL PACCHHETTO CHIUSO OGNI POSSIBILITA' E' APERTA!

Elena ha detto...

Avercelo il tempo per fare le code al negozio......
Avercelo il tempo per comodamente comprare davanti al pc.....

Mai troppo tardi per fare promozione Anna!!
E poi c'è sempre la Befana ed il favoloso S.Valentinoooooo.

Ragazze!!
Prepariamoci per S.Valentino.
Facciamo una produzione DEA per questa riccorrenza aspetto ideuzze!!!