24 marzo 2009

Mercatino a Vidor di Treviso

Visto che le amiche si son date alla latitanza.........
Ora vi beccate il mio ultimo mercatino.
Questa volta la macchina fotografica mi sono ricordata di portarmela via ma ,chiaramente,non c'era più batteria!!!
Come la solito!!!!!
Mentre fotografavo l'esposizione mi son resa conto che stavo fotografando sempre la stessa cosa.
Chi può dire che questa non sia la foto scattata a Ceolini o a Orsago a Marina di Liguria o a Pisa???
Il banchetto più o meno lo allestisco sempre alla stessa maniera.
Così mi sono voltata ed ho fotografato....
Il campanileeeeeeee di Vidor!!
Che ha scandito le ore per tutta la giornata e noi eravamo piazzati proprio lì sotto!!
Dietro la chiesa accanto al campanile , attaccata al muro ci faceva bella compagnia una splendida lapide commemorativa che mio marito ha pensato bene di nascondere con uno specchio se guardate bene si vede.
Di solito porto sempre un vecchi album con le foto delle mie cose in oro (immagine nel sole blu) vi ho ingrandito un pò l'immagine per farvi vedere una Elena di 20 anni fa!!
grembiulino a righe, intenta a saldare, sembra una foto di 40 anni fa!!!
Note particolari:
Ad un certo punto una folata di vento ha fatto volare il gazebo ad un metro da terra per fortuna avevo già fatto amicizia con i vicini che si sono precipitati a dare una mano in mio soccorso,visto che questa volta sono rimasta sola per gran parte della manifestazione.
Un cagnolino curioso si è infilato sotto il banchetto alla ricerca del mio sacchetto delle immondizie zeppo di profumi allettanti.....mi ha ridotto il telo bordeaux ad un macello di peli...BIANCHIIIIIII!!!
Ho conosciuto Cristina,una bancarettara con anni d'esperienza,molto simpatica e socievole che mi ha già dato un mucchio di "dritte" heheheheeheh ad ogni mercatino si conoscono un sacco di persone interessanti e simpatiche........e anche non!!!
Troppa,troppissima bigiotteria in giro!!!
Veramente una cosa inflazionata .
Ma perchè non tornano a fare decupage???!!!
Sono stanchissima ma soddisfatta,esperienza positiva da ripetere certamente cambiando luk allla bancarella erò.....sono stufa del bordeaux
vorrei crearmi una cosa più alternativa ci devo pensare.......heiiii amiche, si cercano consigli di poca spesa e di sicuro effetto.

4 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Elena a me piace l'allestimento del tuo banchetto: è semplice, essenziale e non distrae l'occhio mettendo in secondo piano l'esposizione!
Prossima volta però portati qualche parente, almeno 4, uno per ogni angolo del gazebo!
Zavorre umane! :D

Dona ha detto...

sì, mi associo..semplice, elegante..se proprio vuoi cambiare vai col velluto blu di fondo, così il tuo argento brillerà come stelle in una notte limpida..
e portati le zavorre! ;-p

martinia ha detto...

Immagino che dietro a quel bellissimo banchetto c'e' un lavoro faticoso, ma che di sicuro Ti puo' dare tante soddisfazioni.Hai mai fatto la bigiotteria di ceramica? Un salutone:-)

Elena ha detto...

Ciao Martina!!
Benvenuta.
Dietro quel banchetto c'è un sacco di lavoro,idee,progetti,fantasia......forse è più questo che mi stimola nell'andare a queste manifestazioni più che il guadagno in se.

Bigiotteria in ceramica.....ho visto diverse cose in giro e ho letto e girovagato un pò in rete.

Credo d'avere anche l'attrezzatura adatta ma per il momento ho talmente tante cose in ballo che non l'ho messa tra le mie priorita.....non si sà mai....non si sà mai
;-)