6 giugno 2007

:-( "Failure" :-(

Ecco cosa accade tentando di proteggere una marmorina dipinta, "verniciandola" col Fimo liquido... Dopo la cottura, a prima vista la marmorina è bella lucida, ma poi al minimo sollecito la pellicola protettiva di Fimo Liquido si stacca...
... evidenziando un leggero ingiallimento della "resina"... (che forse si è tinta a contatto con la pittura)...
...ma fortunatamente la marmorina non ha subìto alcun danno da questo esperimento fallimentare!!!

5 commenti:

Elena ha detto...

Secondo me il fimo liquido non è il prodotto adatto allo scopo......poi c'è sempre il rischio che con la cottura si possano alterare i colori degli smalti ,anche se questa volta ti è andata bene.
Se devi proteggere le marmorine meglio della vernicenon cè,anche se si graffia la vernice può essere carteggiata e ridipinta nuovamente,come nel decupage.

Dona ha detto...

no,no, già dal siti sul fimo liquido che mi hai inviato ho visto come funzia, e ti dirò che immagino stupendi impieghi tipo trasferire un disegno a pastelli con tutte le sfumature su un velo di fimo..(mmmhhh"goduria!!)
ma per le marmorine ci vuole la resina (avevo provato anche con il vernidas..una schifezza con il caldo!)
ma..ma da dove viene quella marmorina? è dipinta come le mie!
odddioooo i cinesi mi stanno già rubando il mestiere!!! :-(((

Dona ha detto...

Anna, non è affatto un fallimento, è così che nascono le grandi cose!
:-D
io lo trovo un esperimento interessante!
immagina!!!!

Scarabocchio ha detto...

Dona, la marmorina è di una cinesina di nome tellaDona ceaniCo (azz, più che cinese, sembra un nome russo!)
ahahahah!
:D

Dona ha detto...

hahaha!!! mi pareva che avesse un'aria vagamente familiare! ;-P
yuk yuk! fiuuu..allora ancora per un po' niente cinesi...
:-D
ciaooo!!!