20 maggio 2010

Intanto che io continuo a cambiare idea su come mi vestirò per la festa di giugno, vado avanti con quelle piccole creazioni che rendono un po'speciali i costumi; ho iniziato una piccola produzione di antenne da fata/farfalla o insettino di qual si voglia natura (da applicare ai capelli con delle forcine o su un cerchietto..)


Il che è solo un diversivo intanto che studio il da farsi per realizzare le ali da drago e da fata per figlie e nipotino...

3 commenti:

Elena ha detto...

hhihihiihihi!!!
Carineeee!!!

Scarabocchio ha detto...

Cambiare idea su come vestirti???????????????????????
Non t'azzardare proprio!
Che fine farebbe poi il mio mazzolin di fiori che vien dalla monta-a-a-a-gna????

Donatella ha detto...

oibò! temo che per praticità mi tocca optare per una scorza d'albero, ma non lascierò certo quel ben di Dio floreale inutilizzato...sto elaborando....

ma se tu sapeessiii!!! ho fatto un costume da drago per mio nipote...senza la fustellatriceeee!!! ho ritagliato a mano tutte le scaglie della groppa, UNA PER UNA!!...ho le vesciche sulle falangine...(circa 130 scaglie..)
vedrete!